Account
Please wait, authorizing ...
×
Sabato, 20 Gennaio 2024 09:22

Ciclo di conferenze «Cosa sta succedendo in Medio Oriente?» In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Liceo cantonale di Lugano 1 ha deciso di dedicare alle drammatiche notizie provenienti dal Medio Oriente un ciclo di lezioni del titolo "Cosa sta succendendo in Medio Oriente". Sono stati ospiti Paola Caridi, Enrico Catassi, Alfredo De Girolamo, Valeria Talbot e Claudio Vercelli.

LE CONFERENZE


 

I FILMATI DEGLI INCONTRI


 
 

LE BIOGRAFIE DEI RELATORI


Caridi Paola Caridi è fondatrice e presidente di Lettera22 (associazione italiana di giornalisti specializzati in politica estera), è stata corrispondente dal Cairo e da Gerusalemme e tuttora soggiorna regolarmente nella regione. Ha alle spalle numerose opere dedicate al contesto mediorientale: per Feltrinelli ha pubblicato, tra gli altri titoli, Arabi invisibili. Catalogo ragionato degli arabi che non fanno i terroristi (2007), Gerusalemme senza Dio. Ritratto di una città crudele (2022), Hamas. Dalla Resistenza al Regime (2023).
Enrico Catassi e Alfredo De Girolamo sono due analisti del contesto israeliano, collaboratori del gruppo GEDI e di diversi quotidiani online. Hanno alle spalle numerose pubblicazioni scritte a quattro mani, tra queste: Voci da Israele (2015, L’Espresso), How close to Bethlehem (2018, Pacini Fazzi), Israele, due anni di politica tra elezioni, instabilità e pandemia (2021, ETS), L'ultimo azzardo di re Netanyahu. La democrazia in pericolo (2023, ETS).
Talbot Valeria Talbot è senior research fellow e responsabile dell’Osservatorio Medio Oriente e Nord Africa dell’ISPI (Italian Institute of International Political Studies). È inoltre docente del Master in Middle Eastern Studies presso l’Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali (ASERI) dell’Università Cattolica di Milano. Già docente a contratto di Storia e Istituzioni del Medio Oriente presso l’Università IULM di Milano, è stata anche coordinatrice scientifica dell’ISPI per il Progetto Trasformazioni Arabe finanziato dall’UE (2012-2016). Si è occupata, in qualità di coordinatrice scientifica, di diversi progetti editoriali tra cui l’Atlante geopolitico mondiale pubblicato dall’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani nel 2020, i Rapporti ISPI MED (2016-2020), la rivista ISPI Quaderni di Relazioni Internazionali (2007-2012). Le sue principali aree di ricerca si concentrano sulle relazioni euromediterranee, la geopolitica del Medio Oriente, la politica interna ed estera della Turchia e le monarchie del Golfo.
Vercelli Claudio Vercelli, storico contemporaneista, è docente a contratto all’Università Cattolica di Milano e svolge attività di ricerca in storia contemporanea presso l’Istituto di studi storici Gaetano Salvemini di Torino. Giornalista, collabora con quotidiani e riviste.Tra le sue più recenti pubblicazioni: Israele 70 anni. Nascita di una nazione (2018), Neofascismi (2018) e 1938 Francamente razzisti (2018) per le Edizioni del Capricorno; Neofascismo in grigio (2021) per Einaudi. Per Laterza è autore di Il negazionismo. Storia di una menzogna (2013), Soldati. Storia dell’esercito italiano (2019) e Storia del conflitto israelo-palestinese (nuova edizione 2020).
Letto 368 volte Ultima modifica il Domenica, 21 Gennaio 2024 12:35

IL LICEO CANTONALE DI LUGANO 1

Il Liceo cantonale di Lugano 1 è nato come unico liceo del Canton Ticino nell'anno scolastico 1852-1853.  Nei suoi primi anni di vita il liceo contava dai 20 ai 30 studenti. Attualmente nel Canton Ticino esistono 6 istituti di studi superiori. 
Oggi, il solo Liceo cantonale di Lugano 1 conta 50 classi e più di mille studenti.


Indirizzo

Liceo cantonale di Lugano 1
Viale Carlo Cattaneo 4
6900 Lugano
tel. +4191 815 47 11
www.liceolugano.ch

© 2020 LICEO CANTONALE DI LUGANO 1
VIALE CARLO CATTANEO 4 - 6900 LUGANO