Progetto«Sulle tracce della contemporaneità» 

 

Il progetto d'Istituto

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il progetto «Sulle tracce della contemporaneità: il presente della Grande Guerra (1914 – 2014)», nato per le esigenze del concorso svizzero sulla storia della Prima guerra mondiale, si è trasformato in un Progetto d'Istituto aperto a tutto il Liceo cantonale di Lugano 1.

 

Nell'ottica della classe partecipante, il lavoro non è concepito come qualcosa di finalizzato esclusivamente al concorso «1914 - 2014», ma deve continuare, rimanendo a disposizione più a lungo possibile, in modo da coinvolgere tutto l’istituto e, in particolare, gli allievi dell’ultimo anno del Liceo cantonale di Lugano 1, impegnati nella preparazione dell’esame di maturità di Scienze Umane, di cui la Prima guerra mondiale è parte integrante.

Si è così deciso di proporre alla direzione e al collegio dei docenti un Progetto d’Istituto per l’anno scolastico 2014-2015. I professori Maurizio Binaghi, docente di storia, e Massimo Gezzi, docente di letteratura italiana, hanno accettato di diventare coordinatori di un Progetto d'Istituto che, partendo dal concorso e dai risvolti storici della Grande Guerra, affronti il conflitto anche dal punto di vista letterario e scientifico. Il collegio dei docenti ha accolto a grande maggioranza questo Progetto d’Istituto che ora è attivo per l’anno scolastico 2014-2015.

Questi sono gli obiettivi e le attività previste:

PROGETTO D'ISTITUTO

«Sulle tracce della contemporaneità: il presente della Grande Guerra (1914-2014)»

Proff. M. Binaghi, M. Gezzi

Il progetto d'Istituto «Sulle tracce della contemporaneità: il presente della Grande Guerra (1914-2014)» si propone di dare unicità alle attività culturali svolte dal Liceo Cantonale Lugano 1.

Obiettivi:

-      offrire agli studenti stimoli di riflessione sulla nostra contemporaneità, ripercorrendo le tracce che la Grande Guerra ha lasciato nel nostro presente, nel mondo e in Svizzera;

-      proporre una comprensione del Novecento come secolo eminentemente “storico” che può essere meglio colto nella sua globalità introducendo il concetto della Guerra europea dei Trent’anni (1914-1945);

-      permettere agli studenti di ascoltare la voce diretta della guerra integrando al taglio storico del progetto anche quello letterario: mai come in questo caso un conflitto è stato, oltre che vissuto, raccontato e testimoniato attraverso la letteratura europea e anche mondiale.

Attività:

-      sperimentazione didattica nelle classi:interazione fra varie classi in una sorta di collaborazione e di mutuo insegnamento, intrecciando l’aspetto letterario e storico. Il lavoro confluirà nella realizzazione di un sito internet, di alcuni video sul tema e, in seguito, di un’esposizione aperta alle altre classi e al pubblico;

-      attività di sede rivolta agli studenti e al pubblico: organizzazione di conferenze dirette agli studenti e al pubblico sul tema della Grande guerra e della Guerra europea dei Trent’anni, invitando storici e letterati che hanno lavorato su questo tema.

 

Maggiori informazioni si possono trovare a questo indirizzo: http://www.liceolugano.ch/index.php/the-news/i-progetti-distituto.

Letto 151138 volte