Stampa questa pagina

"Davanti alla scienza. Quel che resta dell'uomo". Incontro con Daniel de Roulet

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Venerdì 11 dicembre 2015, alle ore 18.00, nell'Aula Magna del nostro liceo si terrà un incontro con lo scrittore Daniel de Roulet sul tema: "Davanti alla scienza. Quel che resta dell'uomo".

L'incontro si svolge nell'ambito del ciclo di iniziative sul tema "Il giusto delle parole. Le ragioni della giustizia nella scrittura poetica", promosso dal Progetto d'istituto "Gli immediati dintorni".

DAVANTI ALLA SCIENZA. QUEL CHE RESTA DELL’UOMO.

Incontro con

Daniel de Roulet

Venerdì 11 dicembre 2015 ore 18.00

Aula Magna del Liceo cantonale di Lugano 1

Viale Carlo Cattaneo 4

L'autore sarà presentato da Fabio Pusterla 

Daniel de Roulet (Ginevra, 1944), di formazione architetto e informatico, è uno scrittore svizzero di lingua francese, autore di una vasta opera narrativa, fatta di racconti, pamphlets e romanzi di ampio respiro, che non di rado hanno agitato le coscienze dei lettori suscitando dibattiti e interrogativi. Il suo più recente romanzo, Le démantèlement du coeur, chiude un ciclo iniziato nel 1990, composto di dieci opere e raccolto sotto il titolo complessivo La simulation humaine, una saga che da Hiroshima conduce al nostro presente tormentato, esplorando le vicende del nucleare, con le sue ragioni e le sue irragioni. Nel 2015 sono anche apparsi i reportages di viaggio accumulati negli anni, e ora riuniti nel volume Tous le lointains sont bleus.

Letto 1709 volte